CIRCOLARE – Ottobre 2021

  • Il “Decreto Fiscale” – D.L. n. 146/2021 (G.U. del 21 ottobre 2021)
  • Chiarimento dell’Agenzia Entrate Riscossione
  • Stralcio automatico dei debiti fino a 5.000 euro
  • Nuovo credito d’imposta sanificazione: domande dal 4 ottobre 2021
  • Bonus pubblicità 2021: prenotazioni aperte dal 1° ottobre 2021
  • Cessioni e acquisti da San Marino con fattura elettronica dal 1° ottobre 2021 (DM 21 giugno 2021)
  • Agevolazioni prima casa per gli under 36
  • Istanze entro il 15 novembre per il credito d’imposta cultura
  • Contributo a fondo perduto per le attività chiuse causa Covid

Comunicazione preventiva per prestazioni occasionali

Dal 21 dicembre 2021 è vigente una nuova disposizione che prevede l’obbligo di comunicare l’avvio dell’attività anche di un lavoratore autonomo occasionale.

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro – con Nota n. 29/2022 del 12 gennaio 2022 – ha fornito le prime indicazioni utili al corretto adempimento comunicativo.

L’obbligo in questione riguarda i rapporti avviati dopo il 21 dicembre 2021.

La comunicazione andrà effettuata prima dell’inizio della prestazione del lavoratore autonomo occasionale, eventualmente risultante dalla lettera di incarico.

La comunicazione dovrà essere effettuata all’Ispettorato del Lavoro territorialmente competente, in ragione del luogo ove si svolgerà la prestazione, e dovrà essere preventiva rispetto all’avvio dell’attività lavorativa.

Allegato alla Circolare:

NOTA-INL-27-GENNAIO-2022.pdf

CIRCOLARE – Gennaio 2022

  • Le principali novità della Legge di bilancio 2022 (L. 234 del 30 dicembre 2021)
  • Riorganizzazione aliquote IRPEF
  • Esclusione da Irap per le persone fisiche
  • Proroga Superbonus 110%
  • Proroga altre detrazioni edilizie
  • Visto di conformità, asseverazione delle spese e proroga sconto in fattura e cessione del credito per i bonus edilizi diversi dal 110%
  • Listini applicabili ai fini dell’asseverazione
  • Credito d’imposta beni strumentali
  • Credito d’imposta ricerca, sviluppo e innovazione
  • Compensazione Crediti
  • Estensione del termine per il pagamento delle cartelle di pagamento
  • Legge Sabatini
  • Agevolazioni acquisto prima casa under 36
  • Assegno unico per i figli a carico: la domanda da presentare all’INPS
  • Bonus pubblicità 2021: comunicazione da inviare entro il 31/01/2022
  • Sanzioni pos
  • Fattura elettronica non ancora obbligatoria per i forfettari
  • Fatture esenti da imposta bollo: chiarimenti dall’Agenzia Entrate
  • Dal 1° gennaio 2022 gli interessi legali salgono dallo 0,01% all’1,25%

CIRCOLARE – Dicembre 2021

  • Lavoro autonomo occasionale: nuovo obbligo di comunicazione preventiva
  • Esterometro e fatturazione elettronica: cosa cambia dal 2022
  • Conversione in Legge del Decreto Fiscale (D.L. n. 146/2021)
  • Rilevanti novità anche in materia di fisco elettronico
  • Nuovo tracciato corrispettivi telematici
  • Bonus Pubblicità 2021: aggiornato l’elenco dei richiedenti
  • Lettere di compliance per lettere d’intento false
  • Transizione 4.0: pubblicati i modelli di comunicazione al Mise

Il “Decreto antifrodi” – D.L. n. 157/2021 (G.U. del 11 novembre 2021)

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269/2021 il DL 11 novembre 2021 n. 157 (c.d. decreto “antifrode”) che prevede importanti novità in tema di detrazioni edilizie.

Estensione del visto di conformità e dell’asseverazione di congruità delle spese a

tutte le “detrazioni edilizie” in caso di opzione per sconto in fattura/cessione del credito

Assegno Unico e Universale

Gentili Clienti,
in questi giorni stiamo ricevendo numerose richieste di informazioni relative all’Assegno Unico e Universale per i figli (AUU), ovvero il beneficio economico, erogato mensilmente, che ha sostituito a partire da marzo 2022 le detrazioni per i figli a carico e gli assegni familiari.
Con la nostra circolare di gennaio 2022 (che vi invitiamo a rivedere) abbiamo dato le indicazioni per poter presentare la domanda all’INPS.

Allegato alla Circolare:

Informativa_Assegno_Unico_Universale_lavoratori_dipendenti_e_autonomi.pdf

 

NUOVO LIMITE PER L’USO DEL CONTANTE DAL 01/01/2022

Gentili Clienti,
a partire dal prossimo 1° gennaio sarà operativo il nuovo limite di 999,99 euro relativo ai pagamenti in contante (e, più in generale, ai trasferimenti a qualsiasi titolo tra soggetti diversi).
Fino al 31/12/2021 il limite è fissato a 1.999,99.
Il limite all’utilizzo del denaro contante, quale che ne sia la causa o il titolo, vale anche quando il trasferimento sia effettuato con più pagamenti inferiori alla soglia che appaiono artificiosamente frazionati (ai sensi dell’art. 1 comma 2 lett. v) del DLgs. 231/2007.

AVVISI BONARI 2017 E 2018 CON DEFINIZIONE AGEVOLATA

L’art. 5 del DECRETO SOSTEGNI (D.L. n. 41/2021), ha introdotto la possibilità per gli operatori economici di definire gli avvisi bonari relativi agli anni di imposta 2017 e 2018 in maniera agevolata,
ovvero senza il pagamento di sanzioni e somme aggiuntive.

ESONERO PARZIALE DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI ANNO 2021

Dal 25 agosto 2021 e fino al 30 settembre 2021, è possibile presentare la domanda di accesso all’esonero contributivo ex L. 178/2020 per autonomi e professionisti iscritti all’INPS (ovvero gli iscritti alla gestione artigiani, commercianti e professionisti iscritti alla gestione separata), nonché per professionisti e operatori di cui alla L. 3/2018, collocati in pensione e assunti per l’emergenza COVID-19.

ACCESSO AI SERVIZI ON LINE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Dal 1° ottobre 2021 per i cittadini (ovvero i soggetti NON titolari di partita Iva) l’accesso all’area riservata dell’Agenzia delle Entrate potrà avvenire esclusivamente attraverso una delle tre modalità di autenticazione universali, SPID, CIE o CNS, riconosciute per accedere ai servizi online di tutte le Pubbliche amministrazioni. Nella circolare allegata sono indicate le modalità per accedere ai servizi on line.